GO UP
Rapalù > THAILANDIA, IL NORD MENO CONOSCIUTO

THAILANDIA, IL NORD MENO CONOSCIUTO

separator
Prezzo 10 giorni
Scroll down

THAILANDIA, IL NORD MENO CONOSCIUTO

Un itinerario insolito alla scoperta del nord della Thailandia, partendo da Chiang Mai. Possibilità di effettuare un pre-tour a Bangkok e un’estensione mare.

Cosa aspettarsi:
– Conoscere popolazioni tribali che vivono in villaggi remoti di montagna 
– Effettuare un corso di cucina con le comunità locali
– Visitare Chiang Mai, chiamata anche la Rosa del Nord, per la sua bellezza
– Ammirare gli iconici templi Bianco e Blu di Chiang Rai
– Raggiungere il Triangolo d’Oro dove il Mekong confina tra Thailandia, Birmania e Laos
– Rilassarti in un eco resort sulle rive del tranquillo Mae Taeng

10 giorni
adatto a tutti
  • Destinazione
  • Tipo di viaggio
    di gruppo
  • Date
    tutti i lunedì, da novembre 2023 a ottobre 2024 (sconsigliamo i mesi estivi)
  • Vaccinazioni
    non obbligatorie / contattare ATS per quelle consigliate
  • Documenti necessari
    passaporto con validità 6 mesi
  • Esperienze:
    Arte e Cultura Avventura Food and drink Natura Sostenibilità
1
ITALIA – CHIANG MAI 
Partenza dall’Italia, pernottamento a bordo.

Pasti inclusi: nessuno
2
CHIANG MAI
Arrivo a Chiang Mai, situata nella Thailandia settentrionale. Accoglienza e trasferimento presso il Bodhi Serene boutique hotel (check in dalle 14.00) o similare, pernottamento.

Pasti inclusi: nessuno
Nota: possibilità di aggiungere un pre-tour a Bangkok (quotazione su richiesta)
3
CHIANG MAI – PARCO DOI INTHANON – CHIANG MAI  
Partenza in direzione sud-ovest per raggiungere il Parco Nazionale Doi Inthanon. Si inizia la visita con le imponenti cascate Mae Ya, che con la loro altezza complessiva di 270 metri sono tra le più maestose della regione. Si incontra poi una guida locale di etnia Karen per effettuare un soft trekking di circa 4Km alla scoperta delle straordinarie bellezze paesaggistiche dell’area e conoscendo i popoli di montagna e le loro tradizioni. Si entra poi in contatto con le comunità locali, che vivono utilizzando esclusivamente le risorse naturali reperibili in loco. Dopo aver ammirato una cascata disposta su tre livelli si raggiunge una stretta vallata incastonata fra le montagne ricoperte di giungla. Qui la popolazione Karen ha organizzato un’estesa coltivazione di riso con la tecnica del terrazzamento, utilizzando l’acqua della cascata per l’irrigazione. Pranzo tipico presso un villaggio Karen e continuazione risalendo la montagna per raggiungere il grande monumento memoriale dedicato alla Regina Madre. Edificato in prossimità della vetta, si può scorgere fra le montagne da grande distanza ed è di grande impatto visivo. Visita del monumento e rientro a Chiang Mai previsto in prima serata (fortemente variabile a seconda dello svolgimento delle visite, della condizione di percorribilità stagionale delle strade e del traffico). Pernottamento. 

Pasti inclusi: prima colazione, pranzo 
4
CHIANG MAI – WAT PRATHAT DOI SUTHEP – HMONG – CHIANG MAI
Mattino dedicato alla visita di Chiang Mai, chiamata la "Rosa del Nord". Si raggiungono i 1060 metri di altitudine per raggiungere lo splendido Wat Prathat Doi Suthep. Il tempio, con la sua maestosa e suggestiva pagoda dorata, è il vero e proprio simbolo della città. Si ha modo di raggiungere la vetta sia tramite comodi ascensori sia percorrendo gli oltre 300 gradini dell’antica scalinata. Proseguimento fino alla montagna del Doi Pui, per visitare un caratteristico villaggio di etnia Hmong, incastonato fra le montagne ricoperte di giungla e ancora lontano dal turismo di massa. Rientro a Chiang Mai e pranzo presso un ristorante situato lungo le rive del fiume Ping. Nel pomeriggio si raggiunge il centro storico con i templi e gli edifici più importanti della città delimitato dai resti delle antiche mura. Si visita il meraviglioso Wat Phra Sing, due edifici dall’originale e caratteristica struttura in legno intagliato, decorato e impreziosito da inserti in oro. Adiacente si trova la pagoda campaniforme funeraria del Re Mengrai e l'antica biblioteca dei monaci. Proseguimento con la visita del mistico Wat Chedi Luang. Da qui opzionalmente e senza supplemento sarà possibile raggiungere il villaggio di Bosang, con le sue botteghe artigianali, noto per la produzione dei famosi ombrelli di carta dipinti a mano. Rientro in hotel e pernottamento. 

Pasti inclusi: prima colazione, pranzo
5
CHIANG MAI – MAE KAMPONG – CHIANG MAI
Partenza al mattino verso est, alla volta della provincia di Chiang Rai. Il paesaggio è caratterizzato da una fitta vegetazione, da torrenti impetuosi e cascate. Arrivo al piccolo e autentico villaggio di Mae Kampong dove gli abitanti vivono da oltre 100 anni della produzione di un the fermentato di alta qualità. A Mae Kampong si ha modo di vivere a contatto con la popolazione locale, immergendosi nella loro cultura ricca di tradizioni ancestrali e cimentandoci anche nella preparazione di piatti della cucina locale utilizzando ricette tradizionali. Dopo aver assaggiato quanto cucinato ci si rilassa con un caffè accompagnato da dolci fatti in casa, ammirando il magnifico panorama sulla vallata dalla grande terrazza in legno a picco sulla foresta. Rientro in Chiang Mai nel pomeriggio, pernottamento. 

Pasti inclusi: prima colazione, pranzo
6
CHIANG MAI – TRIANGOLO D’ORO – CHIANG RAI 
Partenza in direzione nord est: dopo circa un’ora attraverso la provincia rurale si giunge a Mae Kachan, famosa per le sue sorgenti di acqua calda. Successivamente si continua con un villaggio di etnia Lahu, adagiato sulle alture circostanti dominanti la località termale. Proseguimento fino al bellissimo Wat Rong Khun, meglio conosciuto come il “Tempio Bianco”. Continuazione in direzione nord fino a raggiungere le aspre vette ricoperte di giungla che segnano il confine naturale fra Thailandia e Birmania. Da qui sarà breve la distanza per raggiungere il Triangolo d’oro, che rappresenta il punto in cui le acque del Mekong toccano contemporaneamente la Birmania, la Thailandia e il Laos. Proseguimento con la visita della “Casa Nera”, il Museo Baan Dam, prima del trasferimento a Chiang Rai, dove si ha modo di ammirare lo spettacolare Wat Rong Suea Ten, il “Tempio della tigre danzante”, noto come il Tempio Blu. Sistemazione presso il Nai Ya hotel o similare a Chiang Rai, pernottamento. 

Pasti inclusi: prima colazione, pranzo 
7
CHIANG RAI – VILLAGGI TRIBALI – MAE TANG  
Partenza in direzione del confine birmano, tra le remote montagne del nord. Si effettua la prima sosta presso le coltivazioni di thè a terrazza della montagna del Doi Mae Salong, immerse in paesaggi estremamente suggestivi. Dai villaggi tribali di queste montagne provengono i "popoli della montagna", che si ha modo di incontrare presso il pittoresco mercato. In questa zona si trova anche numerosa comunità cinese ben integrata con le etnie locali dei vari villaggi, che ha contribuito a creare questa piccola Babele sperduta fra le montagne più remote della Thailandia del Nord. Nel pomeriggio continuazione per Chang Dao, un’area di montagna abitata da numerosi gruppi etnici nomadi e seminomadi provenienti dalla Birmania, dallo Yunnan e dal Tibet. In prossimità della cittadina di Mae Taeng ci si addentra in una vallata scavata dal fiume Mae Tang. Sistemazione in eco resort presso il Sibsan Resort and Spa o similare, pernottamento. 

Pasti inclusi: prima colazione, pranzo
8
MAE TANG – CHIANG MAI 
Mattinata libera per il relax nel resort e possibilità di effettuare un’esperienza facoltativa (pagabile in loco) di bambù rafting: a bordo di piccole zattere ottenute dall'unione di esili tronchi di bambù si scenderà il fiume Mae Tang scivolando dolcemente sulle sue calme acque. Partenza in direzione sud e visita dello spettacolare Wat Bandensali Si Mueang Kaen, o Wat Ban Den, stupefacente complesso templare adagiato sulla cima di una piccola collina. Dopo un pranzo a base di cucina tradizionale si giunge al Queen Sirikit Botanic Garden, uno dei giardini botanici più ricchi e suggestivi del Paese dove osservare le bellissime orchidee thailandesi. Chi vorrà potrà poi proseguire le visite con un facile percorso sospesi nella foresta a 20 metri d’altezza, fra splendidi panorami sulle verdi montagne circostanti spesso avvolte dalla nebbia, e sulle coltivazioni del Royal Project, un tempo utilizzate per la produzione dell’oppio. Sistemazione presso l’Aruntara Riverside hotel o similare a Chiang Mai.

Pasti inclusi: prima colazione, pranzo
9
CHIANG MAI – RIENTRO IN ITALIA
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia, oppure per continuare la visita del Paese o per rilassarsi al mare.

Pasti inclusi: prima colazione
10
ARRIVO IN ITALIA
QUOTA DI PARTECIPAZIONE (MIN 2/MAX 9 PARTECIPANTI):
Euro 1250,00 a persona in camera doppia
Supplemento camera singola euro 290,00

Assicurazione medico bagaglio under 67 anni: euro 60,25 a persona; over 67 anni: euro 88,75
Durante i periodi di altissima stagione (Natale e Capodanno/Capodanno Cinese/Songkran ci potrebbero essere dei supplementi da verificare al momento della prenotazione

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE INCLUDE: 
•Trasferimenti da/per l’aeroporto 
• Tutti i trasferimenti come specificato nel programma 
• Pernottamento in camera doppia negli hotel specificati o in hotel similari
• Pasti come specificato nel programma
• Guida locale parlante italiano durante le visite 
• Ingressi, escursioni e visite come specificato nel programma

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON INCLUDE: 
•Voli internazionali e interni (tariffa su richiesta)
• Pasti non indicati nel programma
• Ingressi e attività non specificate nel programma o facoltative
• Spese personali e mance 
• Eventuali supplementi alta stagione (da verificare) 
• Eventuale estensione mare (tariffa su richiesta) 
• Assicurazione medico/bagaglio (prezzo indicato a parte)
• Assicurazione annullamento viaggio (prezzo su richiesta)
• Eventuale adeguamento valutario entro 20 giorni dall’inizio del viaggio
• Eventuali modifiche del programma per causa di forza maggiore
• Tutto ciò che non è incluso nella quota di partecipazione 

DA SAPERE 
•Il gruppo è formato da clienti provenienti da diversi operatori italiani
• Cose da portare: abbigliamento comodo, pratico e leggero, un capo caldo per l’aria condizionata, scarpe da outdoor 
• In caso di condizioni atmosferiche avverse, traffico congestionato o cause di forza maggiore, saranno sempre possibili variazioni di programma con modifiche, sostituzioni o inversioni dei servizi prenotati anche all'ultimo minuto
• Passaporto valido con 6 mesi di validità 
• Vaccinazioni non obbligatorie, contattare l’ATS per quelle consigliate 
• Le penali di cancellazione sono consultabili sul nostro sito


PENALI DI CANCELLAZIONE

- fino a 46 giorni prima della partenza: il 15%
- da 45 a 31 giorni prima della partenza: il 30%
- da 30 a 21 giorni prima della partenza: il 50%
- da 20 a 9 giorni prima della partenza: il 75%
- da 8 giorni prima della partenza: il 100%

Le suddette percentuali sono valide fatto salvo particolari casistiche che verranno esplicitate dall’organizzatore e si applicano sulla quota di partecipazione e altri supplementi elencati nel contratto di viaggio. Le polizze assicurative ed i visti non sono servizi turistici parte del pacchetto e non sono mai rimborsabili. La regolamentazione delle penali sui biglietti aerei segue le policy della tariffa del biglietto e verrà esplicitata al momento della prenotazione. Si precisa che il riferimento è sempre ai giorni di calendario; dal computo si escludono il giorno della partenza ed il giorno in cui viene data comunicazione dell’annullamento.